FEDERALISMO & INDIPENDENZA | Magazine di Approfondimento Politico

L’unità economico sociale della Padania. Presentazione

Venerdì 14 Dicembre alle ore 18:00 si terrà presso la libreria Cultora di Milano, in via Lamarmora 24, la presentazione del libro “L’unità economico sociale della Padania“, un testo inedito scritto negli anni 70 dal prof. Innocenzo Gasparini su commissione di Gianfranco Miglio. Interverranno l’assessore regionale Stefano Bruno Galli, curatore del libro, e Gianluca Marchi, presidente dell’Associazione Gilberto Oneto.

La Padania quale struttura geo-politica della Questione settentrionale, è una cultura e un destino; o meglio, una comunità di destino. Questo il sunto della ricerca del professor Innocenzo Gasparini, che l’associazione Gilberto Oneto ha deciso di riportare alla luce per celebrare il centenario della nascita di Gianfranco Miglio (1918 – 2018).

Nostro scopo- spiega Stefano Bruno Galli, curatore del volume- è mostrare come le regioni padane costituiscano un aggregato territoriale, demografico, economico e sociale che, pur nella diversità e complementarietà di singole situazioni e aspetti, ha tuttavia una sua sostanziale unitarietà tale da contraddistinguerlo dalle altre regioni italiane o raggruppamenti di regioni.

L’associazione Gilberto Oneto è nata nel 2016 con l’intento di promuovere il pensiero, l’idee e le opere dell’illustre architetto, giornalista e scrittore.

Per maggiori informazioni e per acquistare il libro ASSOCIAZIONE GILBERTO ONETO

 

Michybet
Nata 38 anni fa in una piccola cittadina del Nord Italia. Ha conseguito specializzazioni in Affari Europei, Project Management e EuroProgettazione. E' titolare di uno studio specializzato in Relazioni Istituzionali e Comunicazione e Lobbista accreditato presso il Parlamento Europeo. Prima di questa avventura ha vissuto per anni all'estero. Rientrata in Italia si è occupata di formazione su temi economici e finanziari per una società i cui servizi sono rivolti agli ordini professionali. In tempi più recenti ha collaborato alla realizzazione di progetti umanitari che hanno ricevuto riconoscimenti dalle più importanti istituzioni mondiali. Grazie a questa esperienza è stata chiamata come formatore e speaker a eventi e seminari in tutta Europa. E' appassionata di tutto ciò che ruota attorno alla politica, alle relazioni tra Stati e alla Democrazia. Ama i gatti e colleziona scarpe. Un giorno andrà a vivere a La Turbie.. per ora si occupa di Lombardia. Liberale di Centro-Destra.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi