FEDERALISMO & INDIPENDENZA | Approfondimento Politico

Il 53% degli scozzesi afferma che l’indipendenza è migliore della Brexit

Un sondaggio di Panelbase condotto per conto di LBC e The Sunday Times ha scoperto che la maggioranza degli scozzesi crede che seguire la strada per l’indipendenza sia una scelta migliore per il loro paese, in vista del voto sulla Brexit a Westminster.
Nel caso di una Brexit senza accordo, quasi il 59% degli scozzesi ritiene che l’indipendenza sarebbe un’opzione migliore, mentre il 53% afferma che l’indipendenza sarebbe meglio che rimanere nel Regno Unito anche con un accordo sulla Brexit negoziato.

Nonostante questo, tuttavia, c’è ancora una certa riluttanza a votare effettivamente per l’indipendenza. Anche se una maggioranza ora crede che la Scozia starebbe meglio al di fuori di un post-Brexit nel Regno Unito.
Ian Blackford, parlamentare a Westminster per lo Scottish National Party, ha dichiarato: “Non abbiamo alcun reale desiderio in Scozia di essere sottratti all’Unione europea contro la nostra volontà. E se è lì che finiamo, allora dobbiamo pensare a quali opzioni tenere aperte e una di queste sarebbe che la Scozia tenga una altro referendum sul suo futuro costituzionale”.